Orologeria Fagnola, dal 1911

1945

21 maggio 2013
L’impegno professionale del fondatore vede affiancarsi in seguito lo spirito talentuoso del figlio Ervè, uscito dalla rinomata Scuola Professionale per Orologiai Torinese, la più antica d’Italia e continua per tre, spesso drammatici decenni, scanditi da due guerre mondiali, crisi economiche e politiche. Ed è proprio un segno della voglia collettiva di ricominciare e, di ricostruire un Paese nuovo che, in una Torino ancora segnata dalle ferite del conflitto, Ervè con la moglie Emilia inaugurino nel 1945 un proprio secondo negozio al 33 della centrale Via Garibaldi, intuendo il prossimo sviluppo commerciale della strada. Nella prima metà degli anni cinquanta, nell’imminenza del boom economico, la famiglia Fagnola concentra tutta l’attività nel nuovo negozio.
Geremia con quattro orologiai diplomati gestirà il laboratorio, mentre il figlio si dedicherà alle misure del Tempo cui si affiancheranno, grazie alle scelte di gusto e al talento estetico della nuora, variegate collezioni di gioielleria, che vedranno la signora Emilia essere - grazie anche alla sua capacità di attenzione e cortesia per la clientela - la figura di riferimento nell’azienda, per oltre sessant’anni, coadiuvata per molto tempo dall’insostituibile cugina Anna.